lunedì, Dicembre 5, 2022
Home NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Moto Supermoto, KTM presenta la nuova 450 SMR

Supermoto, KTM presenta la nuova 450 SMR

Entra in gamma la 450 SMR 2023, eccellenza assoluta di KTM in fatto di guida estrema, ogni dettaglio è stato studiato per dominare l’asfalto

n una specialità dove i decimi di secondo e poche decine di centimetri possono fare la differenza nel tempo sul giro o durante una gara, la precisione e la dinamica di guida della KTM 450 SMR 2023 sono il sogno di ogni pilota di Supermoto. 

Le novità introdotte sul nuovo modello sono molte, a partire dal raffinato telaio idroformato, tagliato al laser e saldato dai robot. Un anteriore granitico e preciso e la stabilità del posteriore sono fondamentali per essere veloci su un circuito da Supermoto, per questo abbiamo modificato la flessibilità longitudinale e torsionale, intervenendo anche sullo spessore delle pareti del telaio.

Il risultato è che questa moto restituisce quel feedback preciso e diretto che qualsiasi pilota cerca, dal professionista che si gioca il Mondiale all’amatore che si affaccia alla guida in circuito. La versione 2023 si distingue per un differente punto di fissaggio dell’ammortizzatore, che migliora l’assorbimento dell’energia e la stabilità sul dritto.

Il concetto di “anti-squat” si traduce in un’accelerazione e in un’uscita di curva fulminee, merito anche del riposizionamento delle masse rotanti e del nuovo ammortizzatore. Le pedane montate in posizione più interna aumentano la sensazione di poter stringere la 450 SMR 2023 tra le gambe per indirizzarla e spingerla dove si vuole, mentre il telaietto posteriore realizzato in alluminio e rinforzato in poliammide è un altro dettaglio che contribuisce a migliorare la guidabilità complessiva, oltre a essere molto più resistente.

Il feeling con la superficie della pista è trasmesso al pilota dalle piastre della forcella in alluminio di alta qualità fresate CNC. Questa nuova soluzione aumenta la superficie di contatto con i foderi della forcella e migliora la sensibilità nelle condizioni di guida più estreme. La combinazione perfetta tra il nuovo forcellone in alluminio pressofuso, il nuovo perno ruota posteriore da 22 mm di diametro e il mono WP XACT di ultima generazione, consente di gestire al meglio le derapate in ingresso curva tipiche dello stile di guida Supermoto. 

Tra i tanti vantaggi, la forcella AER da 48 mm è dotata di funzioni di smorzamento divise e di intuitive ghiere per la regolazione che non richiedono utensili. Anche l’ammortizzatore WP XACT si distingue per la stessa praticità: più corto e più leggero, ma con la stessa escursione di prima, è stato aggiornato per offrire caratteristiche di smorzamento avanzate. Gli ingressi in curva con precisione millimetrica sono possibili anche grazie al perfetto bilanciamento tra la frizione antisaltellamento SUTER con idraulica firmata Brembo e l’impianto frenante composto da un disco anteriore da 310 mm morso da una potente pinza Brembo a 4 pistoncini e dal freno posteriore da 220 mm abbinato a una pinza a pistoncino singolo. La KTM 450 SMR 2023 viene equipaggiata con pneumatici Metzeler Racetec SM K1, che offrono un’ampia finestra di utilizzo e tempi di riscaldamento rapidi, per spingere al massimo con angoli di piega pazzeschi. 

Il nuovo motore SOHC è stato progettato puntando sulla centralizzazione delle masse ed eroga ben 63 CV a fronte di un peso di poco inferiore ai 27 kg, quasi mezzo chilo in meno rispetto alla versione precedente. Il motore è stato inclinato all’indietro e il pignone abbassato di 3 mm, mentre tra le altre chicche del 2023 troviamo aggiornamenti al cilindro e un’ottimizzazione dell’albero motore. PANKL Racing Systems ha fornito una scatola del cambio a 5 marce con un nuovo rapporto di trasmissione. Un’altra caratteristica della nuova 450 SMR è l’inedito Quickshifter, per salire di marcia senza frizione. Questa funzione può essere disabilitata tramite l’interruttore combinato posto sul manubrio ed è integrata nel sistema di gestione del motore Keihin, che tra le varie opzioni consente di intervenire sul controllo della trazione e sul launch control, oltre alla possibilità di scegliere tra 2 mappature del motore personalizzabili. Mettere sempre la moto sulla giusta traiettoria in pista ora è più semplice grazie alle nuove ergonomie e alla triangolazione del pilota davvero azzeccata, che offre una superficie di contatto ancora maggiore tra moto e pilota. 

Il tocco di viola ispirato agli anni ‘90 sottolinea ancor di più il carattere READY TO RACE della grafica, insieme alla sella arancione piatta e al codino bianco. La KTM 450 SMR 2023 sarà disponibile presso i concessionari a partire da giugno 2022, al prezzo di 11.690 euro (IVA inclusa).

Ultime News

Mercato moto: anche novembre in positivo, immatricolazioni a +35%

L’associazione: la disponibilità di prodotto fa volare le vendite Dopo il solido +26% dello scorso mese, il mercato delle due ruote a motore non arresta...

Honda CRF300L my 2023

Aggiornata profondamente in occasione del model year 2021, con l’aumento di cilindrata a 300 (286 cc effettivi), per il 2023 l’amatissima CRF300L guadagna i...

Sfida SR4, il primo scooter VOGE è pronto per la città

Da EICMA ai centri urbani, ecco la versione finale La città dovrebbe essere quel luogo dove ognuno di noi può girare liberamente e vivere la...

BLAST XR1: la nuova maschera da fuoristrada firmata AIROH

Ecco la maschera da off road che arricchisce la gamma di prodotti del brand bergamasco Per affrontare qualsiasi tipo di tracciato in qualunque condizione, la...

Rc Moto, indispensabile rinvio disposizioni Legge Concorrenza

L’associazione dell’industria delle due ruote: aumenti già del 30% dei premi assicurativi per motociclisti assicurati fuori dal CARD “In attesa dell’apertura di un tavolo per...

Mobilità urbana, a Bergamo il premio per la città più a misura di bici

Il Comune lombardo si aggiudica l’Edizione 2022 dell’Urban Award per l’attenzione alla mobilità dolce e riceve tre cargo bike elettriche dell'associato Bergamont, seguono Cuneo...