domenica, Aprile 2, 2023
Home News NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Ninja ZX-4R, divertimento a quattro cilindri

Ninja ZX-4R, divertimento a quattro cilindri

Kawasaki annuncia la nuova media supersportiva, in Europa da quest’autunno

La Ninja ZX-4R, nella sua versione più performante sarà dotata di un motore che eroga 80 CV che va ad equipaggiare un telaio leggero e compatto ispirato a quello della Ninja ZX-25R. Questa configurazione permette una percorrenza in curva e una sensazione di accelerazione proprie di una moto da corsa.

La Ninja ZX-4R sarà l’unica supersportiva 400cc con un motore a quattro cilindri in linea nella sua categoria. Eredita lo stile aggressivo e l’equipaggiamento premium che ci si aspetta di trovare su una motocicletta appartenente alla famiglia Ninja ZX. Anche il sound dello scarico del quattro cilindri in linea, quando portato nella parte alta del contagiri, evoca emozioni racing.

Che tu sia un pilota esperto o nuovo all’esperienza di una Supersport, sperimenterai l’emozionante piacere di guida “APEX PREDATOR” sia su pista che su strada.

Il cuore di questa piccola, ma eccezionale Supersport, è un motore DOHC a 4 cilindri in linea raffreddato a liquido da 399 cc di nuova concezione. Basato sulla tecnologia della leggendaria serie Ninja ZX di Kawasaki, è in grado di erogare una potenza massima di57 kW (77 CV) e con air box in pressione una potenza di 59 kW (80 CV). Il motore è stato concepito per coniugare un’importante coppia ai bassi e medi regimi ed una grande potenza agli alti regimi rendendola ideale sia per l’uso quotidiano che per la guida sportiva in pista.


Dotata del famoso sistema Ram Air di Kawasaki che aumenta la portata di afflusso dell’aria per migliorare le prestazioni del motore. La presa d’aria si trova al centro del cupolino, fornendo uno stile immediatamente riconoscibile come parte della serie Ninja ZX. I condotti Ram Air si trovano sul lato sinistro della forcella anteriore evidenziati dalla scritta “Ram Air” in rilievo all’interno del cupolino. Il motore, in grado di raggiungere regimi superiori ai 15.000 giri/min, offre il suono esaltante dello scarico che solo un motore a quattro cilindri in linea ad alte prestazioni Kawasaki può offrire.

In termini di ciclistica, la configurazione scelta è stata incentrata sull’esaltare le eccellenti doti di maneggevolezza, il telaio è ispirato ad alcuni elementi ed al design della Ninja ZX-10RR World Superbike. Dotata di un telaio a traliccio in acciaio ad alta resistenza e da un forcellone curvo di tipo lungo, la ciclistica raggiunge una distribuzione ideale del peso anteriore-posteriore oltre a un eccellente equilibrio tra rigidità e flessibilità, offrendo tanta agilità ed un ottimo feedback al pilota.

La forcella anteriore è un’avanzata Showa SFF-BP (la Ninja ZX-4SE e Ninja ZX-4RR sono dotate di un meccanismo di regolazione del precarico) mentre il retrotreno è equipaggiato da un sistema di sospensione posteriore orizzontale back-link che offre le stesse caratteristiche progressive che troviamo sulla ZX-10R, contribuendo alle superbe prestazioni di maneggevolezza tipiche della Ninja. Inoltre, la variante Ninja ZX-4RR presenta lo stesso tipo di ammortizzatore posteriore Showa BFRC-lite della Ninja ZX-10R.

Il sistema frenante, dotato di doppi dischi anteriori semi-flottanti da φ290 mm e pinze radiali monoblocco, al posteriore utilizza un disco da φ220 mm di grande diametro. Il pacchetto complessivo offre un elevato mordente ed un’eccellente sensibilità di frenata, risposta e potenza. In termini di efficacia frenante e aderenza, la combinazione di pneumatici 120/70 anteriore e 160/60 al posteriore si sposa perfettamente alla dinamica della Ninja ZX-4R e fornisce un’eccellente stabilità alle alte velocità e nelle percorrenze di curva.

Le linee di questa nuova Ninja conferiscono immediatamente uno stile aggressivo che trasuda potenza e performance e la rendono una vera Ninja ZX. L’aspetto altamente qualitativo della Ninja ZX-4R è inoltre sottolineato dall’uso di Luci a LED per tutto l’impianto di illuminazione, dal doppio faro anteriore al fanale posteriore.

Anche l’elettronica ha un posto di rilievo su questa nuova motocicletta, sono presenti infatti riding mode integrati che uniscono le funzionalità KTRC (Kawasaki Traction Control) al Power Mode, potendo scegliere tra quattro diverse modalità: Sport, Road, Rain e Rider (manuale). Il pilota può facilmente selezionare la mappa appropriata per adattarsi alle condizioni dell’asfalto o per adattare la moto al proprio stile di guida. Sulla Ninja ZX-4R SE e sulla Ninja ZX-4RR è montato di serie un KQS (Kawasaki Quick Shifter) bi-direzionale che consente di cambiare marcia senza frizione.

Il dashboard della Ninja ZX-4R, è costituito da uno schermo LCD a colori completamente digitale da 4,3 pollici che offre un’elevata visibilità e un percepito di alta qualità. La modalità Track, di facile lettura, permette di visualizzare i tempi sul giro la marcia inserita e i regimi del motore superati i 10.000 giri/min. L’applicazione Kawasaki RIDEOLOGY può essere utilizzata per connettersi allo smartphone ed utilizzare una serie di funzioni, tra cui la registrazione di informazioni sul percorso GPS e quelle sulla guida del veicolo.

La Ninja ZX-4R, è disponibile anche nelle seguenti due varianti:

Ninja ZX-4R SE:
Questa Special Edition presenta colori e grafiche ispirati alle moto della squadra ufficiale Kawasaki SBK, il Kawasaki Racing Team (KRT) oltre a numerosi accessori di serie.

(Accessori)
-Quick Shifter KQS Up/Down
-Cupolino Fumè
-Presa USB
-Protezioni telaio

Ninja ZX-4RR:
Oltre ai colori ispirati al Kawasaki Racing Team e alla grafica “RR”, la sospensione posteriore è la BFRC-lite di Showa, lo stesso tipo di sospensione utilizzato sul modello supersportivo Ninja ZX-10R. Questa sospensione consente un’esperienza di guida più sportiva e coinvolgente.

(Accessori)
-Quick Shifter KQS Up/Down

Ultime News

Una pettorina Acerbis a rappresentare il design italiano in Taiwan

Il chest protector da off-road dell'azienda bergamasca rappresenta il design italiano in tutto il mondo Acerbis Galaxy Body Armour, l’innovativa protezione per petto, spalle, braccia...

Mobilità elettrica, ANCMA entra nello Swappable Battery Motorcycle Consortium

L’associazione italiana dei produttori e distributori di motocicli annuncia l’ingresso nel consorzio promosso da Honda, KTM, Piaggio e Yamaha per lo sviluppo e la...

CFMOTO 300CL-X Heritage

Puro divertimento in grande stile Che si tratti di un normale tragitto quotidiano o di una fuga nel fine settimana, 300CL-X Heritage è il mezzo...

Caberg LEVO X

L'azienda bergamasca presenta il nuovo casco modulare per il mototurista più esigente Lo specialista dei caschi moto per il segmento road Caberg Helmets vanta una...

Mercato bici, 2022 chiude a -10% dopo due anni di boom. Vola il volume d’affari del settore, +52% dal 2019

Sono oltre 1,7 milioni i pezzi venduti nel 2022, inarrestabile la crescita delle eBike a +14% sull’anno precedente. ANCMA al nuovo Governo: “È il...

CFMOTO 650MT in promo

Fino al 31 maggio ad un prezzo ancora più vantaggioso La Multi Terrain CFMOTO 650MT, compagna perfetta per i viaggi più avventurosi e fedele partner su...