martedì, Luglio 5, 2022
Home NEWS DALL'ASSOCIAZIONE Moto Mercato moto, il 2021 inizia con una frenata

Mercato moto, il 2021 inizia con una frenata

Gennaio chiude a – 18,2%, su andamento pesa anche prolungamento misure di contenimento della pandemia

Il 2021 si apre con una frenata per il mercato delle due ruote a motore. A gennaio le immatricolazioni di moto, scooter e ciclomotori hanno complessivamente fatto segnare un – 18,2% sullo stesso mese dell’anno scorso. Tra le cause sicuramente il prolungamento delle misure di contenimento della pandemia e il perdurare dell’emergenza sanitaria, oltre che il ricorso al telelavoro che ha limitato gli spostamenti, soprattutto nei contesti urbani.

“Fattori che, insieme a un contesto economico incerto e a un andamento climatico del mese particolarmente freddo, hanno inciso in particolare sul mercato di scooter e ciclomotori, anche se – ha dichiarato il presidente di ANCMA Paolo Magri – è doveroso sottolineare che il settore si confronta con un gennaio 2020 che si era rivelato positivo”.

IL MERCATO DI GENNAIO – Entrando nel vivo dei dati, durante il mese di gennaio i veicoli immatricolati (scooter e moto) segnano una flessione del 16% rispetto allo stesso periodo del 2020, con 12.298 mezzi venduti. A trascinare verso il basso il mercato sono gli scooter, che subiscono un calo del 22,98% pari a 6.015 veicoli immatricolati, mentre le moto targano 6.283 mezzi e perdono l’8,10% del loro mercato. Particolarmente critica la situazione dei ciclomotori: i cinquantini fanno registrare un calo del 36% pari a 1.141 veicoli immessi sul mercato, ma pagano la forte flessione dell’elettrico, che rappresenta ormai un quarto del loro mercato. Complessivamente, il mercato nel primo mese dell’anno totalizza 13.439 veicoli, 2.992 in meno rispetto allo scorso anno, per una flessione dell’18,21%.

MERCATO ELETTRICO – Crolla in gennaio il mercato degli elettrici, che si confronta però con un inizio del 2020 caratterizzato dall’acquisto di flotte. Nel complesso, il mercato dei veicoli a emissioni zero totalizza 485 veicoli corrispondenti a una flessione del 60,57%. Nel dettaglio, i ciclomotori fanno registrare un calo del 66% e 263 veicoli venduti, gli scooter cedono il 57% con 188 mezzi immatricolati, mentre le moto chiudono il mese in positivo, targando 34 moto e raddoppiando i volumi dello scorso anno (+100%).

Ultime News

Assicurazioni: e-bike, scooter sharing e monopattini, la nuova mobilità urbana amplia il mercato delle polizze

Giovani e alla ricerca del risparmio su benzina e parcheggi, in occasione dei 10 anni dal lancio del suo primo prodotto per motociclisti, 24hassistance...

Ducati MotoE, ecco i dettagli del prototipo

Dalla collaborazione tra il reparto R&D di Ducati e Ducati Corse nasce una moto elettrica unica, che integra soluzioni tecniche mai adottate prima per...

Mercato moto, giugno chiude a -1,8%

ANCMA: Non è vero potenziale, al Governo chiediamo di destinare gli stanziamenti per gli incentivi interamente all’elettrico e di scongiurare l’aumento delle polizze assicurative...

VOGE Valico 300 Rally

Il brand del gruppo Loncin Motorcycle mostra l'anima avventurosa delle sorelle Valico, già disponibile nella rete vendita a partire da poco più di 4mila...

THREE, da T.ur il completo off-road testato dai campioni

Il brand nato dall’esperienza ventennale di Tucano Urbano mostra la sua anima tassellata con un nuova linea realizzata in collaborazione con Alessandro Botturi e Jacopo Cerutti A quattro...

Milano-Taranto, EICMA official partner dell’Edizione 2022

Dal 3 al 9 luglio la 35ª rievocazione storica della maratona motociclistica, più di 200 i partecipanti da dieci nazioni differenti L’Esposizione internazionale delle due...