giovedì, Gennaio 27, 2022
Home News NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI La CBR1000RR­R Fireblade SP 30° Anniversario e il nuovo ADV350 guidano la...

La CBR1000RR­R Fireblade SP 30° Anniversario e il nuovo ADV350 guidano la gamma Honda 2022 esposta a EICMA

Ecco tutte le novità della casa nipponica

Sulla scia di numerosi lanci di modelli 2022 già avvenuti quest’anno, tra cui il Super Cub, il Monkey, l’Africa Twin, la CRF250R, la CB500F, la CBR500R, la CB500X e, infine, la nuova NT1100, Honda rivela oggi a Milano il resto della sua gamma aggiornata per il 2022, che comprende una favolosa versione celebrativa della sua supersportiva di punta, un nuovo scooter adventure di media cilindrata, e una serie di aggiornamenti alle colorazioni che interessa buona parte dei modelli in listino.

CBR1000RR-R: Fireblade, Fireblade SP e Fireblade SP 30th Anniversary

A guidare il rinnovamento della gamma Honda per il 2022 presentata ad Eicma sono le versioni aggiornate della CBR1000RR-R: Fireblade, Fireblade SP e Fireblade SP 30° Anniversario.

Per celebrare l’originale, pionieristica Fireblade e i suoi 30 anni di sfide continue fin dall’introduzione del primo rivoluzionario modello nel 1992, una straordinaria edizione speciale “30° Anniversario” della Fireblade SP sarà la punta di diamante della gamma sportiva Honda. La sua livrea tricolour rende orgogliosamente omaggio a quella della prima CBR900RR, sfruttando l’ultramoderna linea della CBR1000RR-R fusa agli originali elementi in stile “pennellata” della moto del 1992. Rinnovate le altre due colorazioni esistenti della Fireblade SP, il Grand Prix Red e il Matte Pearl Morion Black, ora entrambi con ritocchi alle grafiche e cerchi color oro, mentre il modello base, disponibile nel solo Grand Prix Red, mantiene i cerchi neri ma riceve a sua volta l’evocativa “tabella portanumero” bianca sul cupolino.

Gli aggiornamenti sono profondi anche sottopelle, con ritocchi al motore a 4 cilindri in linea da 217 CV mirati ad aumentare l’accelerazione e la trazione a centro curva e in uscita. La trasmissione finale riceve una corona con 3 denti in più, ora da 43, con lo scopo di sfruttare al massimo la spinta in tutte le marce. Il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) è stato perfezionato grazie agli input ricevuti dai piloti HRC, e la percezione di controllo sul comando del gas sapientemente aumentata.

Sulla Fireblade base, le pinze anteriori Nissin hanno pistoncini di un nuovo materiale che migliora le performance e la costanza di rendimento in condizioni di guida estrema in circuito. Sulla Fireblade SP, le sospensioni Öhlins Smart Electronic Control (SE-C) e i freni Brembo continuano a offrire il massimo delle prestazioni possibili per una supersportiva estrema come la CBR1000RR-R. Il perfezionamento della messa a punto del Quickshifter rende il pacchetto meccanica, ciclistica, elettronica, semplicemente pronto‑gara.

22YM HONDA ADV350

ADV350

Il successo inarrestabile dell’X-ADV – il primo e unico “SUV a due ruote” del mercato – ora vede la filosofia progettuale all’avanguardia di Honda scendere verso il segmento degli scooter di media cilindrata. Il nuovo ADV350, costruito presso lo stabilimento Honda italiano di Atessa (CH), in Abruzzo, mescola la sofisticatezza di uno scooter premium con la capacità di affrontare in scioltezza strade sterrate, con il plus di un look adventure davvero accattivante.

Il look lo rende immediatamente riconoscibile e la praticità è ai massimi livelli, così come la scheda tecnica è di prim’ordine. Il vano sottosella può contenere due caschi integrali, c’è una presa USB-C nel vano portaoggetti anteriore e la chiave è di tipo Smart-Key. Il parabrezza è regolabile in altezza e il cruscotto LCD integra la connettività Honda Smartphone Voice Control system con Bluetooth e l’app proprietaria Honda Road Sync. Il controllo di trazione HSTC è di serie.

L’ADV350 è spinto da un motore di 330 cc eSP+ (enhanced Smart Power+) monoalbero a 4 valvole, con una potenza massima di 29,2 CV e una coppia massima di 31,5 Nm. Il resistente telaio in tubi di acciaio vanta all’anteriore una forcella a steli rovesciati con doppia piastra e al posteriore ammortizzatori con serbatoio del gas separato, per un’escursione ruota superiore alla media che garantisce elevata luce a terra rispetto a uno scooter stradale. Le ruote, da 15” all’anteriore e 14” al posteriore, sono dotate di pneumatici dal disegno on/off per poter affrontare con sicurezza anche gli sterrati.

Le colorazioni disponibili dell’ADV350 saranno tre: Spangle Silver Metallic, Mat Carbonium Gray Metallic e Mat Carnelian Red Metallic. Sul mercato italiano l’ADV350 sarà in vendita con Smart‑Top Box di serie.

NT1100

La NT1100, prima ‘touring-crossover’ di Honda, sfrutta il cuore della CRF1100L Africa Twin come punto di partenza per garantire comfort, elevate prestazioni, agilità e divertimento. L’altezza della sella ridotta e le geometrie della ciclistica votate all’efficacia su strada si combinano con sospensioni ad escursione maggiorata per dare vita a un design multifunzione. Il parabrezza ad altezza e angolazione regolabili su 5 posizioni e i deflettori frangivento superiori e inferiori assicurano una eccellente efficienza aerodinamica ad alta velocità e una protezione eccezionale dalle intemperie; il cruise control è di serie, così come le valigie laterali e le manopole riscaldabili. Gli ausili alla guida includono 3 Riding Mode preimpostati e 2 completamente personalizzabili per sfruttare sempre la migliore combinazione di P (Power), EB (Engine Brake), T (controllo di trazione HSTC) e W (antiwheelie). Le pinze radiali anteriori a quattro pistoncini su dischi flottanti di 310 mm forniscono ottima potenza frenante e gli pneumatici da 120/70-17 ant. e 180/55-17 post tutto il grip necessario su ogni tipo di asfalto. Completa l’equipaggiamento premium il cruscotto touch screen TFT da 6,5” che integra la connettività Apple CarPlay®, Android Auto® e Bluetooth®.

La Hornet!

Honda è inoltre lieta di confermare che uno dei suoi modelli più celebri, la Hornet, tornerà in gamma in un futuro prossimo. Amatissima fin dal lancio del primo modello nel 1998, la Hornet è sempre stata sinonimo di grande divertimento di guida, eccellenti prestazioni, e look sportivo.

Un’anteprima del concept design per la moto che reincarnerà le forme della futura Hornet sarà a disposizione dei visitatori del salone in un’area dello stand Honda appositamente realizzata. Sfruttando la mappatura 3D sarà possibile apprezzare in un vivido ambiente fatto di suoni e luci le radici da cui la Hornet proviene e il futuro che la aspetta.

Ultime News

Husqvarna E-Bicycles Legacy Edition: passato e futuro si incontrano nel presente

Il brand di PIERER E-Bikes lancia i modelli Mountain Cross e Hard Cross, nella nuova versione “Legacy” I modelli più richiesti di Husqvarna E-Bicycles, la...

Snow Kids 2022: l’appuntamento sulle Yamaha SRX 120 dedicato ai più piccoli

Prima tappa a Courmayeur il 5 e 6 febbraio Neve, motoslitte e tanto divertimento: sono questi gli ingredienti di Snow Kids Yamaha, l’appuntamento dedicato ai...

Mercato moto 2021, in Europa segna un +7,8%

I dati di ACEM: Italia prima per immatricolazioni, seguono Francia e Germania Le due ruote corrono veloci in tutta Europa e superano i livelli pre-pandemia....

Continua la crescita dell’elettrico nel 2021 (+32,6%) sostenuta degli acquisti privati

Boom di quadricicli e moto, bene anche gli scooter (+5%), battuta d’arresto invece per i ciclomotori (-10,5%). Stabile l’andamento stimato delle eBike È la mobilità...

Da Honda nuova CB300R 2022

La gamma Neo Sports Café della casa nipponica si completa con un modello pronto a far divertire con la sua guida intuitiva e il...

FOCUS2R: boom delle due ruote, cresce a singhiozzo l’attenzione dei Comuni italiani

Bike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal sesto rapporto dell’Osservatorio promosso da Confindustria ANCMA e Legambiente in...