giovedì, Dicembre 8, 2022
Home NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Abbigliamento e Accessori La catena senza manutenzione di Regina adesso anche per moto di media...

La catena senza manutenzione di Regina adesso anche per moto di media cilindrata

La storica azienda associata di Cernusco Lombardone amplia la rivoluzionaria gamma HPE con un prodotto di applicazione 520 completamente made in Italy, disponibile già dal prossimo novembre

Innovativa, rivoluzionaria e 100% made in Italy. Regina annuncia l’arrivo dell’applicazione 520 nella sua gamma Z-Ring High Performance Endurance (HPE), la prima catena al mondo senza manutenzione. A due anni dal lancio dell’applicazione 525 per motociclette con motorizzazione di grandi cubature, la storica azienda di Cernusco Lombardone (LC) arriva così sul mercato con un prodotto dedicato alle due ruote di media cilindrata.

Disponibile già dal prossimo novembre, la nuova catena di Regina HPE 520 conserva tutte le caratteristiche uniche e di successo della sorella più grande. Tra le più importanti spicca il rivestimento Tetrahedral Amorphous Carbon (ta-C) sviluppato dai tecnici Regina e applicato sulle superfici delle bussole e dei rulli della catena, che garantisce resistenza, scorrevolezza e, soprattutto, permette di eliminare la ri-lubrificazione periodica effettuata dal motociclista ogni 500 km. Una particolarità esclusiva che, oltre ad aumentarne l’efficienza e la durata, minimizza l’impatto ambientale prodotto degli schizzi di lubrificante durante la marcia.

Infine, grazie agli importanti volumi produttivi raggiunti negli ultimi anni dalla catena HPE 525, Regina è riuscita a sviluppare economie di scala che hanno permesso all’azienda di Cernusco Lombardone, in provincia di Lecco, di ridurre i costi di produzione di queste catene. “Un vantaggio competitivo che – ha sottolineato Paolo Garbagnati, amministratore delegato di Regina – abbiamo voluto condividere con il mercato, rendendo l’intera gamma HPE decisamente più accessibile a tutti gli utenti ed appassionati attraverso la riduzione dei prezzi di vendita, nonostante il difficile periodo caratterizzato dalla continua crescita dei costi energetici e di quelli delle materie prime”.

Ultime News

Mercato moto: anche novembre in positivo, immatricolazioni a +35%

L’associazione: la disponibilità di prodotto fa volare le vendite Dopo il solido +26% dello scorso mese, il mercato delle due ruote a motore non arresta...

Honda CRF300L my 2023

Aggiornata profondamente in occasione del model year 2021, con l’aumento di cilindrata a 300 (286 cc effettivi), per il 2023 l’amatissima CRF300L guadagna i...

Sfida SR4, il primo scooter VOGE è pronto per la città

Da EICMA ai centri urbani, ecco la versione finale La città dovrebbe essere quel luogo dove ognuno di noi può girare liberamente e vivere la...

BLAST XR1: la nuova maschera da fuoristrada firmata AIROH

Ecco la maschera da off road che arricchisce la gamma di prodotti del brand bergamasco Per affrontare qualsiasi tipo di tracciato in qualunque condizione, la...

Rc Moto, indispensabile rinvio disposizioni Legge Concorrenza

L’associazione dell’industria delle due ruote: aumenti già del 30% dei premi assicurativi per motociclisti assicurati fuori dal CARD “In attesa dell’apertura di un tavolo per...

Mobilità urbana, a Bergamo il premio per la città più a misura di bici

Il Comune lombardo si aggiudica l’Edizione 2022 dell’Urban Award per l’attenzione alla mobilità dolce e riceve tre cargo bike elettriche dell'associato Bergamont, seguono Cuneo...