sabato, Dicembre 3, 2022
Home NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Moto Harley-Davidson Nightster, un nuovo capitolo nella storia delle Sportster

Harley-Davidson Nightster, un nuovo capitolo nella storia delle Sportster

Nuovo anche il motore revolution Max 975T raffreddato a liquido per una coppia ancora più robusta

La nuovissima Harley-Davidson Nightster inaugura un nuovo capitolo nella storia delle Sportster. Per la Casa statunitense è un balzo in avanti nella performance e nel design, pur rimanendo un modello di accesso al mondo del motociclismo e al brand. Questo nuovissimo modello combina la classica silhouette dello Sportster alle prestazioni del nuovo motore Revolution Max 975T, con una serie di funzionalità e caratteristiche elettroniche moderne. Il Nightster 2022 ridefinisce l’esperienza Sportster per una nuova generazione di rider.

Nightster è un mezzo per esplorare ed esprimersi, sostenuto dalle prestazioni” ha commentato Jochen Zeitz, Chairman, Presidente e CEO di Harley-Davidson. “Costruito partendo dall’eredità dello Sportster, Nightster è una tela bianca ideale per la customizzazione, lo strumento definitivo per permettere di esprimere sé stessi sia per i neofiti che per i rider esperti”.

Il cuore del modello 2022 Nightster è il nuovo powertrain Revolution Max 975T. Si tratta di un V-Twin a 60 gradi raffreddato a liquido da 90 CV con una curva di coppia che rimane costante lungo il range di potenza e con le prestazioni motore progettate per fornire una forte accelerazione e una potenza robusta ai medi regimi. La lunghezza e la forma del collettore di scarico, combinate con il filtro dell’aria, sono ottimizzate per massimizzare la performance del motore in tutto il range di velocità. Gli alberi a camme e le valvole di aspirazione a fasatura variabile sono progettati per soddisfare le prestazioni del motore.

Agilità potente

Nightster abbina un telaio agile e leggero a un motore potente messo a punto per performance ai medi regimi, una combinazione ideale per attraversare il traffico della città e divertirsi lungo le curve delle strade secondarie. I comandi a pedale in posizione centrale e il manubrio ribassato consentono al pilota di assumere una posizione confortevole. L’altezza della sella è di 70 cm, e combinata con un profilo stretto, permette alla maggior parte dei piloti di mettere tranquillamente i piedi a terra durante la sosta.

Il powertrain Revolution Max 975T è il componente centrale e strutturale del telaio del Nightster, che ne riduce significativamente il peso e rende il telaio molto rigido. La struttura della sezione della coda è in alluminio leggero. Il forcellone è formato da tubi d’acciaio a base quadrata ed è un punto d’attacco per il doppio ammortizzatore posteriore.

La sospensione anteriore è costituita da forcelle SHOWA® Dual Bending Valve da 41 mm, progettate per fornire una maneggevolezza ottimizzata mantenendo lo pneumatico a contatto con la superficie stradale. La sospensione posteriore è dotata di doppi ammortizzatori con regolazione del precarico.

Miglioramenti per la sicurezza del rider

Il modello Nightster è dotato del Rider Safety Enhancements di Harley-Davidson, un insieme di tecnologie progettate per combinare le performance della moto alla trazione disponibile in fase di accelerazione, decelerazione e frenata. I sistemi sono elettronici e utilizzano le più recenti tecnologie di controllo del telaio, di controllo elettronico dei freni e della catena cinematica. I tre elementi sono:

Il sistema di frenata antibloccaggio (ABS) è progettato per evitare che le ruote si blocchino durante la frenata e aiuta il pilota a mantenere il controllo quando si frena in una situazione di emergenza in linea retta. L’ABS agisce indipendentemente sui freni anteriori e posteriori per mantenere le ruote in movimento e prevenire il blocco incontrollato delle ruote.

Il sistema di controllo della trazione (TCS) è progettato per evitare che la ruota posteriore giri eccessivamente in accelerazione. Il TCS può migliorare la confidenza del pilota quando la trazione disponibile è compromessa dal bagnato, da un cambiamento imprevisto della superficie o quando si guida su una strada non asfaltata. Il pilota può disattivare il TCS in qualsiasi Ride Mode quando la moto è ferma e il motore è acceso.

Il sistema DSCS (Drag-Torque Slip Control System) è progettato per regolare l’erogazione della coppia del motore e per ridurre l’eccessivo slittamento della ruota posteriore in caso di decelerazione indotta dalla catena cinematica, che in genere si verifica quando il pilota effettua un brusco cambio di marcia o riduce rapidamente l’accelerazione su superfici stradali bagnate o scivolose.

Ride Mode selezionabili

2022 Nightster Imagery

Nightster offre differenti modalità di guida in grado di controllare elettronicamente le caratteristiche di performance della moto e il livello di intervento della tecnologia. Ogni Ride Mode consiste in una specifica combinazione di erogazione di potenza, freno motore, ABS e impostazioni TCS.

Il pilota può usare il pulsante MODE sul controller destro per cambiare il Ride Mode attivo durante la guida della moto o quando è fermo, con alcune eccezioni. Un’icona unica per ogni modalità appare sul display della strumentazione quando è stata selezionata quella modalità.

Road Mode è pensata per l’uso quotidiano e offre prestazioni equilibrate. Questa modalità offre una risposta dell’acceleratore meno aggressiva e meno potenza nei medi regimi rispetto alla modalità Sport, con un livello più elevato di intervento dell’ABS e del TCS.

Sport Mode sviluppa il pieno potenziale di performance della moto in modo diretto e preciso, con piena potenza e risposta ancora più rapida dell’acceleratore. Il TCS è impostato sul livello di intervento più basso e il freno motore è aumentato.

Rain Mode è progettata per dare al pilota una maggiore sicurezza quando si guida sotto la pioggia o quando la trazione è limitata. La risposta dell’acceleratore e la potenza sono programmate per limitare significativamente il tasso di accelerazione, il freno motore è limitato e vengono selezionati i livelli più alti di intervento di ABS e TCS.

Il serbatoio in plastica leggera da 11,7 litri si trova sotto la sella – quello che sembra essere un serbatoio tradizionale davanti alla sella è una copertura in acciaio per l’air-box. Per fare rifornimento basta sollevare la sella. La collocazione del serbatoio sotto la sella ottimizza la capacità di aspirazione e sposta il peso del serbatoio, che si traduce in un centro di gravità più basso per una migliore maneggevolezza e in un più facile sollevamento dal cavalletto laterale.

Nightster è dotato di un tachimetro analogico rotondo da 4,0 pollici di diametro con un display LCD multifunzione montato sul riser del manubrio. L’illuminazione interamente a LED è progettata per offrire stile e prestazioni eccezionali, rendendo la moto visibile agli altri automobilisti. Il faro Daymaker LED è stato progettato per produrre una diffusione omogenea della luce, eliminando i fastidiosi punti caldi.

Nuovo design basato su una forma classica

Rinnovato in toto fin dalle ruote con un look snello, basso e potente, il modello Nightster possiede i tratti stilistici classici degli Sportster, soprattutto negli ammortizzatori posteriori esposti e nella forma della copertura dell’air-box che richiama l’iconico serbatoio “peanut” Sportster. Il coperchio rotondo della presa d’aria, la sella singola, i parafanghi tagliati e il cupolino richiamano elementi dei recenti modelli Sportster, mentre la copertura laterale che nasconde il serbatoio sotto la sella ha una forma simile al precedente serbatoio dell’olio Sportster. Il powetrain Revolution Max è il fulcro del design, incorniciato da collettori di scarico serpeggianti e rifinito con una vernice a polvere metallizzata color antracite con inserti in nero lucido. Una copertura sotto il radiatore nasconde la batteria e aiuta il radiatore ad apparire meno prominente. La rifinitura delle ruote è in nero satinato. Le opzioni di colore della vernice includono Vivid Black, Gunship Grey e Redline Red. Le opzioni di colore Gunship Grey e Redline Red vengono applicate solo alla copertura dell’air-box; i parafanghi anteriore e posteriore e il cupolino sono Vivid Black.

Harley-Davidson Genuine Motor Parts & Accessories ha realizzato una gamma di accessori per Nightster, progettati per migliorare il comfort e lo stile.

Harley-Davidson Nightster sarà nelle concessionarie Harley-Davidson autorizzate a livello globale a partire da aprile 2022 con un prezzo franco concessionario di 15.400 euro (colorazione Vivid Black) e 15.700 euro (verniciatura Pearl).

Ultime News

Mercato moto: anche novembre in positivo, immatricolazioni a +35%

L’associazione: la disponibilità di prodotto fa volare le vendite Dopo il solido +26% dello scorso mese, il mercato delle due ruote a motore non arresta...

Honda CRF300L my 2023

Aggiornata profondamente in occasione del model year 2021, con l’aumento di cilindrata a 300 (286 cc effettivi), per il 2023 l’amatissima CRF300L guadagna i...

Sfida SR4, il primo scooter VOGE è pronto per la città

Da EICMA ai centri urbani, ecco la versione finale La città dovrebbe essere quel luogo dove ognuno di noi può girare liberamente e vivere la...

BLAST XR1: la nuova maschera da fuoristrada firmata AIROH

Ecco la maschera da off road che arricchisce la gamma di prodotti del brand bergamasco Per affrontare qualsiasi tipo di tracciato in qualunque condizione, la...

Rc Moto, indispensabile rinvio disposizioni Legge Concorrenza

L’associazione dell’industria delle due ruote: aumenti già del 30% dei premi assicurativi per motociclisti assicurati fuori dal CARD “In attesa dell’apertura di un tavolo per...

Mobilità urbana, a Bergamo il premio per la città più a misura di bici

Il Comune lombardo si aggiudica l’Edizione 2022 dell’Urban Award per l’attenzione alla mobilità dolce e riceve tre cargo bike elettriche dell'associato Bergamont, seguono Cuneo...