lunedì, Dicembre 5, 2022
Home News NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Già disponibili le CFMOTO 800MT Sport e Touring

Già disponibili le CFMOTO 800MT Sport e Touring

Avventura ed emozioni su ogni terreno, prezzi a partire da 9.990 euro franco concessionario

CFMOTO presenta la nuova 800MT, maxi enduro progettata per il divertimento e il viaggio su ogni terreno. Motore, ciclistica e dotazioni sono all’avanguardia per garantire intense emozioni e massima sicurezza. Due le versioni disponibili: la stradale Sport e la Touring più votata all’avventura.

Nuova CFMOTO 800MT

Con la nuova 800MT, CFMOTO lancia la sfida al settore delle maxi enduro, tra i più apprezzati dagli appassionati. Eccezionalmente versatile, la 800MT è perfetta per un breve giro domenicale con gli amici, ma è sempre pronta ad affrontare  un lungo viaggio ed è a suo agio anche su strade sterrate. Nulla è stato trascurato, la 800MT è stata progettata con attenzione, ha un aspetto grintoso e può contare su una meccanica efficiente e affidabile, basata sul motore KTM da 799 cc con 67 kW (91,1 CV) di potenza a 9.000 giri e una coppia di 75 Nm a 7.500 giri, che assicura ottime prestazioni e bassi consumi. Ottimamente equipaggiata, la 800MT offre di serie due modalità di guida (Rain e Sport) l’acceleratore elettronico ride by wire by BOSCH e il cruise control. Di serie anche il cornering ABS con piattaforma inerziale per viaggiare sempre in sicurezza. La frizione anti saltellamento rende più dolci le cambiate e permette di sfruttare con facilità il cambio a sei rapporti. Il display TFT IPS multifunzione a colori da 7 pollici, ben visibile, mostra informazioni complete e permette il collegamento allo smartphone; il sistema di illuminazione intelligente a led con accensione automatica dei fari in base alle condizioni di luce aggiunge sicurezza a un pacchetto base già decisamente completo, che può contare  su una ampia integrazione nella versione Touring.

Due versioni, Sport per i viaggi e Touring per l’ avventura

Per offrire il meglio su strada e su terreni sterrati, CFMOTO propone la 800MT in due versioni. La stradale Sport e la Touring più adatta all’avventura e al fuoristrada. Le differenze maggiori si concentrano nei cerchi e negli pneumatici. Le dimensioni sono le stesse: 110/80 R19 all’anteriore e 150/70 R17 al posteriore, ma la 800MT Sport è equipaggiata con cerchi in lega di alluminio e pneumatici tubeless Maxxis Adventure MA1, capaci di garantire un’eccellente resistenza all’abrasione e aderenza su strade asfaltate.

La versione Touring monta, invece, cerchi a raggi incrociati, più leggeri e facili da riparare in caso di emergenza e capaci di far fronte alle condizioni più dure e  offre un pacchetto più completo, con Quick shifter bidirezionale, monitoraggio della pressione degli pneumatici e ammortizzatore di sterzo. A sottolineare il carattere off-road ci sono inoltre paramani, manopole e sella pilota riscaldate, protezione antiurto e cavalletto centrale. Differenti anche le colorazioni, la Touring sarà disponibile nella livrea Midnight Blue, mentre la versione Sport della 800MT sarà in vendita nel colore Nebula Black.

Design

La 800MT sfoggia un look aggressivo, accentuato dal becco anteriore e dalla gobba pronunciata sul serbatoio. Le barre di protezione oltre ad aumentare l’aspetto avventuroso, hanno anche funzione protettiva e aumentano la sicurezza. Gli ampi convogliatori d’aria del radiatore sottolineano l’aspetto dinamico, mentre le fiancate snelle e filanti alleggeriscono il design della moto. Il sottilissimo gruppo ottico rende più aggressivo l’anteriore mentre l’ampio parabrezza regolabile manualmente fornisce un’ottima protezione al pilota e, infine, chi ama i lunghi viaggi apprezzerà senz’altro le strutture per l’aggancio delle borse laterali e del top case di serie. 

Motore

CFMOTO 800MT monta un moderno motore bicilindrico in linea KTM da 799 cc con 67 kW (91,1 CV) di potenza a 9.000 giri e una coppia di 75 Nm a 7.500 giri. La curva di coppia favorevole e la potenza erogata permettono ottime performance e bassi consumi, caratteristiche che, abbinate al serbatoio da 19 litri, assicurano lunghe percorrenze tra un pieno e l’altro. Compattezza del motore e peso contenuto contribuiscono ad abbassare il centro di gravità e a rendere la CFMOTO 800MT più maneggevole; grazie alla frizione anti saltellamento le cambiate sono più dolci, mentre le due modalità di guida permettono una maggiore sicurezza di guida: la mappa Rain ha una risposta più delicata dell’acceleratore per ridurre lo slittamento degli pneumatici in condizioni di bagnato, mentre la modalità Sport è adatta a strada asciutta.

La risposta dell’acceleratore è rapida, la potenza del motore non è limitata e l’esperienza di guida è più emozionante; l’acceleratore ride-by-wire con sistema elettronico BOSCH controlla accuratamente l’apertura e la chiusura del corpo farfallato, ottimizzando la combustione e riducendo così  il consumo di carburante. Il cuore della 800MT è un bicilindrico parallelo fronte marcia di origini KTM, prodotto negli stabilimento KTMR2R a Zhejiang presso CFMOTO e i coperchi di frizione e alternatore hanno il logo stesso della Casa. Il moderno motore tutto in alluminio è leggero e pesa 51,4 kg senza olio, ma inclusi tutti i componenti accessori quali motorino di avviamento, corpi farfallati e circuito di raffreddamento ed è alimentato attraverso corpi farfallati ride by wire del diametro 49 mm. L’albero motore è monolitico e ottenuto mediante forgiatura, i perni di manovella sono sfalsati tra loro di 75° in modo da garantire un sound e un’erogazione particolare: gli scoppi infatti sono uno dopo 435° e il successivo dopo altri 285°. La corsa dei pistoni è di 65,7 mm al fronte di un alesaggio di 88,0 mmi, il tutto per una cilindrata di 799 cc; il rapporto di compressione è di 12,7:1, il basamento si apre secondo un piano orizzontale, realizzato per pressofusione con un processo che consente di controllare con accuratezza gli spessori, Il blocco cilindri ha struttura open deck, mentre la testata è a doppio albero a camme, mossi direttamente dalla catena. Gli alberi sono compositi e più leggeri, di quelli ricavati da un pezzo unico, le camme azionano le valvole (in acciaio) tramite bilancieri a dito con rivestimento anti usura, mentre le valvole di aspirazione hanno diametro 37 mm e quelle di scarico 30 mm. L’accensione avviene mediante una candela per cilindro, sono presenti due alberi per ridurre le vibrazioni, di cui uno in testata e l’altro nella parte anteriore del basamento, davanti all’albero motore; Per contenere le masse in moto alternato ci sono pistoni forgiati, spinotti e gabbie a rulli particolarmente leggeri e bielle di lunghezza ridotta di cui la separazione tra cappello di biella e il corpo biella è ottenuta per frattura con viti di fissaggio mordenti. La lubrificazione è forzata mediante pompa, il carter è semi secco, la coppa dell’olio, sotto il motore, è separata dalla camera di manovella mentre la temperatura dell’olio è abbassata mediante uno scambiatore di calore acqua/olio. La frizione, comandata a cavo, è anti saltellamento meccanico non regolabile, Il cambio è a sei marce, elettronico bidirezionale per la versione touring. I tagliandi sono previsti ogni anno o ogni 15.000 km.

Ciclistica

Spogliata delle sovrastrutture, la 800MT svela la moderna progettazione. Telaio, telaietto e forcellone sono molto studiati per offrire la massima leggerezza. Il telaio è realizzato in tubi di acciaio e sfrutta il motore come elemento stressato. Ciò significa che il bicilindrico contribuisce attivamente a realizzare la rigidezza dell’insieme. Il forcellone è a doppio braccio in alluminio. L’ammortizzatore, molto inclinato, è azionato senza leveraggi. Il telaietto reggisela, imbullonato, è realizzato con un traliccio di tubi di acciaio. I cerchi sono in legata di alluminio per la Sport mentre a raggi tubeless per la Touring con canale anodizzato. L’anteriore misura 19×2,5″, il posteriore 17×4,5″. Le gomme di primo equipaggiamento sono Maxxis Adventure MA1 in misura 110/80-19 -150/70-17. Per il serbatoio carburante viene dichiarata una capacità di 19 litri ed  fissato elasticamente al telaio in quattro punti e va rimosso per lavorare sul motore. Relativamente alle sospensioni, la 800MT garantisce in termini di escursione 165 mm all’anteriore e 160 mm al posteriore, le sospensioni sono completamente regolabili.

La forcella è una KAYABA upside down con steli di 43 mm di diametro, regolabile nel precarico e nle’’idraulica sia in compressione che in estensione, e garantisce alla ruota 165 mm di escursione. Piastre e perno di sterzo sono in alluminio forgiato. Il mono ammortizzatore è un KYB regolabile nel precarico attraverso un registro a pomello e nella velocità di estensione. L’escursione che garantisce alla ruota è di 160 mm. La 800MT ha 190 mm di luce a terra e un’altezza della sella dichiarata di 825 mm. Inclinazione del cannotto di sterzo, e interasse misurano, rispettivamente, 25,0° 106,9 mm e 1.531 mm. Nella versione touring è montato un ammortizzatore di sterzo. Il peso dichiarato è di 218 kg a secco. L’impianto frenante, è prodotto dall’azienda spagnola (di proprietà di Brembo) J.Juan. Davanti ci sono dischi di 320 mm di diametro abbinati a pinze radiali a quattro pistoncini, dietro c’è un disco di 260 mm con pinza flottante a due pistoncini. Il sistema Cornering ABS utilizza una piattaforma inerziale, un sensore che rileva l’angolo di inclinazione della moto attorno a tutti gli assi, in modo da rilevare quanto affonda sull’anteriore (beccheggio) quanto sta sbandando (imbardata) e soprattutto quanto sta piegando (rollio). In questo modo la centralina ABS può stimare quale è la massima azione decelerante che ogni singolo pneumatico può sopportare prima di incorrere in fenomeni di bloccaggio.

Strumentazione

Dotazione da prima della classe per la CFMOTO 800MT, la strumentazione utilizza un display TFT IPS multifunzione a colori da 7 pollici. L’angolo di visualizzazione di 180° e la regolazione della luminosità permettono un’ottima visibilità in ogni condizione di luce. Complete le informazioni per chi è in sella, tra cui consumo istantaneo e medio di carburante, velocità media, temperatura del liquido di raffreddamento. Il quadro strumenti supporta anche la connettività Bluetooth verso lo smartphone per mostrare le mappe di navigazione (mediante l’apposita app CFMOTO). Completa la dotazione il sistema di illuminazione intelligente LED con accensione automatica dei fari in base alle condizioni di illuminazione, a cui si affiancano di serie ai due fari fendinebbia a LED. A rendere più comoda la guida troviamo il ritorno automatico degli indicatori di direzione e  la funzione di illuminazione ausiliaria in curva.

Gamma e Prezzi

CFMOTO 800MT è già disponibile presso i concessionari nella versione Sport al prezzo di listino di € 9,990 f.c. nel colore Nebula Black e nella versione Touring al prezzo di listino di € 10,990 f.c. nella colorazione Midnight Blue.

In aggiunta come accessori sono disponibili anche le valigie: il Set valigie completo comprensivo delle due borse laterali e quella posteriore a €1090,00.

*Listino franco concessionario, spese di immatricolazione e CFMOTO CARE: € 300, additional cost €180. Finanziamenti personalizzati su tutta la gamma. CFMOTO si riserva di apportare variazione tecniche ed estetiche o d’altra natura senza l’obbligo di preavviso, CFMOTO CARE è in collaborazione con ACI GLOBAL

Ultime News

Mercato moto: anche novembre in positivo, immatricolazioni a +35%

L’associazione: la disponibilità di prodotto fa volare le vendite Dopo il solido +26% dello scorso mese, il mercato delle due ruote a motore non arresta...

Honda CRF300L my 2023

Aggiornata profondamente in occasione del model year 2021, con l’aumento di cilindrata a 300 (286 cc effettivi), per il 2023 l’amatissima CRF300L guadagna i...

Sfida SR4, il primo scooter VOGE è pronto per la città

Da EICMA ai centri urbani, ecco la versione finale La città dovrebbe essere quel luogo dove ognuno di noi può girare liberamente e vivere la...

BLAST XR1: la nuova maschera da fuoristrada firmata AIROH

Ecco la maschera da off road che arricchisce la gamma di prodotti del brand bergamasco Per affrontare qualsiasi tipo di tracciato in qualunque condizione, la...

Rc Moto, indispensabile rinvio disposizioni Legge Concorrenza

L’associazione dell’industria delle due ruote: aumenti già del 30% dei premi assicurativi per motociclisti assicurati fuori dal CARD “In attesa dell’apertura di un tavolo per...

Mobilità urbana, a Bergamo il premio per la città più a misura di bici

Il Comune lombardo si aggiudica l’Edizione 2022 dell’Urban Award per l’attenzione alla mobilità dolce e riceve tre cargo bike elettriche dell'associato Bergamont, seguono Cuneo...