sabato, Ottobre 16, 2021
Home NEWS DALL'ASSOCIAZIONE Moto Mercato moto azzerato, subito incentivi

Mercato moto azzerato, subito incentivi

Il presidente dell’associazione dei produttori Paolo Magri: “- 47% primo
quadrimestre, aprile – 97% su anno; urgente sostenere domanda interna
penalizzata da lockdown nel periodo di massima vendita”

“Con le ultime settimane segnate dal blocco della rete di vendita, il mercato di aprile delle due ruote chiude con un netto e atteso – 97% sullo stesso mese dell’anno scorso, mentre i primi quattro mesi del 2020 fanno segnare un – 47% su base annua. Di fronte a questo prevedibile e preoccupante azzeramento del mercato nel periodo di massima vendita, il nostro settore industriale e la sua filiera dovranno essere aiutati o altrimenti saranno a fortissimo rischio. Per questo torniamo a chiedere all’esecutivo e al ministro Patuanelli che vengano previsti subito incentivi all’acquisto al fine di sostenere la domanda di tutte le due ruote in un mercato che vive di forte stagionalità e che proprio per questo, a differenza di altri, non riuscirà a recuperare i volumi persi nel lockdown”. È quanto ha dichiarato oggi il presidente di ANCMA (Associazione ciclo motociclo e accessori) Paolo Magri, commentando i dati di immatricolazione delle due ruote a motore.  

MOBILITÀ DUE RUOTE PROTAGONISTA FASE 2 – “Abbiamo apprezzato l’idea del ministro De Micheli di prevedere il buono mobilità alternativa, tuttavia è evidente che, alla luce del ridimensionamento del trasporto pubblico, – ha rimarcato Magri – anche motocicli, scooter e ciclomotori saranno protagonisti della mobilità della Fase 2 per le loro prerogative esclusive, tra cui il minore impatto ambientale e quello sul traffico urbano, la garanzia di distanziamento sociale e la velocità negli spostamenti di lunga percorrenza”. 

RETE CONCESSIONARI IN AFFANNO – “Questa opportunità reale e concreta – ha concluso Magri – si confronta altresì con un rallentamento nella fiducia e del potere d’acquisto delle famiglie e con una rete di concessionari in pesante affanno: anche per questo riteniamo indispensabile e urgente un sostegno sussidiario al comparto da parte del Governo”.

Ultime News

Commercio illecito moto da cross: ANCMA plaude all’operazione della GDF, due arresti nel comasco

I costruttori avevano già denunciato uno degli indagati e lanciato una campagna per sensibilizzare gli utenti su acquisti che alimentano frodi tributarie e concorrenza...

Honda Italia festeggia i 50 anni dalla sua fondazione

Un 13 ottobre speciale per la Honda Italia Industriale S.p.A. che ha celebrato i 50 anni dalla propria fondazione. Una giornata caratterizzata dalla presenza...

Rave SLR, l’arma totale di Wilier Triestina

La casa veneta volge lo sguardo verso nuovi orizzonti, creando un prodotto con due anime distinte: una perfetta per l'all-road, l'altra perfetta per il gravel, ma accomunate da...

Nuova MV Agusta Brutale 1000 Nürburgring

Lungo gli oltre venti chilometri di scollinamenti ciechi, curve di ogni raggio e difficoltà, accelerazioni e frenate, concentrazione e paura, l’idea folle di creare...

Kawasaki, nuova direzione e nuovi prodotti

In una conferenza stampa a Tokyo, il presidente della neocostituita Kawasaki Motors, Ltd., Hiroshi Ito, ha tenuto un discorso di apertura non solo sui...

Husqvarna, in Marocco Howes e Benavides portano al debutto la nuova FR 450 Rally

Esordio nel penultimo round del mondiale FIM Cross-country Rallies 2020 di una moto completamente nuova Skyler Howes e Luciano Benavides torneranno in azione nei...