sabato, Giugno 12, 2021
Home NEWS DALL'ASSOCIAZIONE Bici eBike, quelle con walk assist non sono ciclomotori

eBike, quelle con walk assist non sono ciclomotori

L’associazione plaude alla sentenza del Tribunale di Palermo dopo mesi di
battaglia contro episodi di multe e sequestri ingiustificati

“Giustizia è stata fatta: le eBike con walk assist non sono equiparabili ai ciclomotori”.
Una sentenza della quinta sezione civile del Tribunale di Palermo mette la parola fine a una lunga battaglia condotta da alcuni proprietari di biciclette a pedalata assistita e da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), insieme alle aziende produttrici e ai negozianti, contro una lunga serie di multe e sequestri ingiustificati sul territorio nazionale e in particolare nella città di Palermo.

Oggetto del contendere il walk assist, un dispositivo che consente di avviare il motorino elettrico senza usare i pedali con l’obbiettivo di muovere la bicicletta fino a una velocità massima di 6 km/h. In pratica una leggerissima assistenza alla spinta per spostare a mano il veicolo in condizioni di difficoltà come, ad esempio, ripartenze
in salita, presenza di fondi viscidi o movimentazione delle biciclette a pieno carico.
La presenza di questo dispositivo su molte e-bike ha tuttavia indotto durante alcuni controlli della Polizia Locale, ad assimilare questi mezzi ai ciclomotori.

“Questa episodica ed errata interpretazione – si legge in una nota diffusa stamane dall’associazione – ha prodotto multe per svariate centinaia di euro e sequestri
(guida senza casco e mancanza di assicurazione), colpendo soprattutto gli ignari utenti della strada e indirettamente anche le imprese costruttrici che hanno messo sul mercato le loro biciclette rispettando le norme europee e nazionali vigenti”.


“Sono quasi tre anni – prosegue il comunicato – che seguiamo questa vicenda a fianco delle consociate, con interlocuzioni serrate a tutti i livelli istituzionali, oggi possiamo dire finalmente di avere ottenuto giustizia in un ambito della mobilità su due ruote in forte espansione che, con immutata fiducia nell’operato delle Forze dell’Ordine, richiede comunque attenzione per i fenomeni di illegalità legati alla manomissione dei motori elettrici per aumentare potenza e velocità”.

Ultime News

Rc moto, l’assicurazione low cost di 24hassistance per biker diventa anche premium

L’operatore leader nell’assicurazioni online introduce due nuovi servizi aggiuntivi: per i motociclisti e scooteristi più esigenti consulenze telefoniche, convenzioni con partner d’eccezione e assistenza...

Mv Agusta Brutale 1000 RR MY21

208 cavalli “brutali”. Un motore ancora più corposo, una dotazione più ricca e una ciclistica ancora più efficace. In queste poche parole si riassume...

Ecobonus moto: senza cessione credito, a rischio tenuta finanziaria case costruttrici

L’allarme dell'Associazione: “Il meccanismo degli incentivi per l’acquisto di motoveicoli elettrici rende produttori e importatori troppo esposti” “È necessario intervenire subito per introdurre la possibilità...

KTM World Adventure Week 2021: che l’avventura abbia inizio

La WORLD ADVENTURE WEEK è un’iniziativa organizzata da KTM in collaborazione con RISER, che invita tutti i possessori di moto Adventure a condividere la...

Ultimate CF SLX LTD – Artist Edition 2021: Erik Spiekermann Design

La combinazione di arte e ciclismo sotto forma di telai dal design originale è da sempre profondamente affascinante. Per celebrare questo fascino unico, Canyon...

Dell’Orto e Ohvale annunciano l’inizio di una collaborazione sul progetto FIM MiniGP World Series

La nuova partnership vedrà anche i carburatori Dell’Orto su tutti i veicoli dell’azienda veneta Dell’Orto, azienda leader nella produzione di carburatori dal 1933, sempre presente...