lunedì, Febbraio 6, 2023
Home News NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Ducati inaugura una nuova concessionaria a Barcellona

Ducati inaugura una nuova concessionaria a Barcellona

All’evento, nel cuore della città Catalana, a pochi metri dalla Sagrada Familia, hanno partecipato anche Jorge Martin, pilota MotoGP nel Pramac Racing Team, e Maxi Iglesias, attore e ambassador Ducati

Ducati rafforza la propria presenza in Spagna con l’apertura di un esclusivo showroom nel cuore della città di Barcellona, a pochi metri della Sagrada Familia. Il nuovo punto di riferimento per i Ducatisti nella regione della Catalogna dispone di 300 m2dedicati unicamente alla casa motociclistica di Borgo Panigale.

Tra Barcellona e Ducati c’è un legame storico, infatti la città catalana è stata l’unica località fuori dall’Italia a produrre moto Ducati su licenza tra il 1960 e la fine degli anni ’70. Senza dimenticare le storiche vittorie di Ducati nella 24 Ore di Montjuïc che costituiscono un invidiabile record: 12 delle 36 edizioni sono state vinte da moto Ducati.

Il nuovo flagship Store, situato in calle Mallorca n.499, racconta in ogni dettaglio tutti i valori dell’eccellenza italiana e del DNA Ducati. Le diverse aree realizzate all’interno del concessionario ospitano tutti i modelli della gamma Ducati e Scrambler®, compresa la DesertX, oltre a una boutique dedicata ad accessori e abbigliamento Ducati. Uno spazio è riservato anche all’officina con servizio di assistenza.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il pilota Ducati MotoGP Jorge Martin del Pramac Racing team, l’attore e DucatistaMaxi Iglesias e Francesco Milicia, VP Global Sales & After Sales Ducati.

“Sono felice essere stato presente all’inaugurazione di questo bellissimo showroom Ducati in una città così importante. Voglio ringraziare Floreal Perez, il proprietario di Ducati Barcellona, per la sua passione e dedizione per Ducati”, ha dichiarato Francesco Milicia. “Barcellona non è solo la principale area del mercato motociclistico della Spagna, ma anche un territorio con un legame speciale con il mondo delle moto e con Ducati: da sempre parte integrante della storia della 24 Ore del Montjuïc. Ecco perché abbiamo messo tutto il nostro impegno per dare a Barcellona una rappresentazione all’altezza di queste due icone mondiali: la città e Ducati. Un impegno che sicuramente continuerà anche in futuro. Siamo fieri di vedere come i risultati di questa strategia si stiano già facendo notare sul mercato, con un aumento delle vendite nel primo trimestre del 2022 del 20% rispetto all’anno precedente, nonostante le difficoltà che il settore sta vivendo nel contesto delle forniture”.

Per maggiori informazioni su Ducati Barcellona, è possibile visitare il sito www.ducatibarcelona.com

Ultime News

Ninja ZX-4R, divertimento a quattro cilindri

Kawasaki annuncia la nuova media supersportiva, in Europa da quest'autunno La Ninja ZX-4R, nella sua versione più performante sarà dotata di un motore che eroga 80...

Mercato moto, il 2023 inizia con un +37,7%

Il presidente Paolo Magri: “Nostro Paese leader in Europa per numero di immatricolazioni e anche nella produzione” Il 2023 delle due ruote a motore apre...

Moto, mercato europeo: l’Italia stacca ancora tutti

I dati ACEM sulle immatricolazioni del 2022 descrivono un quadro sostanzialmente stabile, ma il nostro Paese si conferma ancora l'epicentro della passione per le...

Snow Kids Tour 2023, torna l’evento di Yamaha dedicato ai più piccoli

A Colfosco, Madesimo, Aprica e Livigno le tappe del tour di avviamento alla guida della motoslitta su neve Al via la sesta edizione di Snow Kids, il...

KTM presenta la 390 Adventure 2023

L'entry level della famiglia Travel si presenta con nuove colorazioni e una interessante versione con ruote a raggi, ancora più orientata al fuoristrada Gli appassionati...

Mobilità urbana, Focus2r: due ruote sempre più protagoniste

Bike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal settimo rapporto dell’Osservatorio promosso da ANCMA e Legambiente, in collaborazione...