lunedì, Febbraio 6, 2023
Home News NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Ducati annuncia un accordo con il Gruppo Volkswagen per l'assemblaggio in CKD...

Ducati annuncia un accordo con il Gruppo Volkswagen per l’assemblaggio in CKD in Argentina

Volkswagen Group Argentina apre la strada a questa procedura di assemblaggio per la distribuzione nel mercato argentino, dove sono presenti sette concessionarie esclusive con servizio di assistenza integrata

Ducati annuncia un accordo con Volkswagen Group Argentina per l’assemblaggio in CKD delle moto Ducati da distribuire nel mercato locale. La produzione inizierà entro la fine del 2022 presso il Centro Industriale di Córdoba, grazie a un importante investimento che rende lo stabilimento VW la terza fabbrica di produzione al mondo fuori dall’Italia per Ducati. Il Completely Knocked Down (CKD) Kits è un acronimo che si può tradurre con Kit di Parti Sciolte che in pratica servono per assemblare un veicolo completo presso un altro stabilimento.

“Il mercato motociclistico argentino è decisamente interessante. Ducati ha un solido posizionamento nel paese e negli anni siamo riusciti a ottenere ottimi risultati, sia in termini di volumi sia di quote di mercato”, ha dichiarato Francesco Milicia, VP Global Sales and After Sales Ducati. “Per la distribuzione delle nostre moto in Argentina possiamo contare su una stretta collaborazione con il Gruppo Volkswagen e, grazie a questo solido rapporto, siamo riusciti a fare il passo decisivo, che contribuirà a rafforzare ancora di più la nostra posizione nel mercato”.

Francesco Milicia, VP Global Sales and After Sales Ducati

“L’Argentina è un pilastro importante per Volkswagen Latin America. Con questo nuovo investimento continueremo a rafforzare il nostro marchio nell’area, con modelli sempre più in linea con le esigenze dei nostri clienti”, ha dichiarato Pablo Di Si, Executive Chairman di Volkswagen Latin America. “Iniziare ad assemblare le moto Ducati a Córdoba è una grande soddisfazione: Volkswagen Group Argentina sarà la prima filiale del Gruppo VW al mondo a farlo”.

La collaborazione commerciale tra Ducati e Volkswagen Group Argentina è iniziata nel 2013, dopo l’acquisto da parte di Audi AG della casa motociclistica italiana nel 2012. Ducati gode di un eccellente grado di riconoscimento nel segmento delle moto altamente performanti in argentina e ha ottenuto ottimi risultati in termini di posizionamento nel mercato.

Ducati ha attualmente sette concessionari autorizzati in Argentina che commercializzano l’intera gamma di moto Ducati e Scrambler. Ogni concessionario offre un servizio di assistenza integrato e uno showroom dove tutte lo moto sono esposte, con uno spazio esclusivo dedicato alla “Land of Joy” e ai prodotti Scrambler.

Il primo modello ad essere assemblato nel Córdoba Industrial Center sarà lo Scrambler Icon. Questo modello è il più apprezzato nel panorama argentino, già a partire dalla presentazione ufficiale del 2016.

Ultime News

Ninja ZX-4R, divertimento a quattro cilindri

Kawasaki annuncia la nuova media supersportiva, in Europa da quest'autunno La Ninja ZX-4R, nella sua versione più performante sarà dotata di un motore che eroga 80...

Mercato moto, il 2023 inizia con un +37,7%

Il presidente Paolo Magri: “Nostro Paese leader in Europa per numero di immatricolazioni e anche nella produzione” Il 2023 delle due ruote a motore apre...

Moto, mercato europeo: l’Italia stacca ancora tutti

I dati ACEM sulle immatricolazioni del 2022 descrivono un quadro sostanzialmente stabile, ma il nostro Paese si conferma ancora l'epicentro della passione per le...

Snow Kids Tour 2023, torna l’evento di Yamaha dedicato ai più piccoli

A Colfosco, Madesimo, Aprica e Livigno le tappe del tour di avviamento alla guida della motoslitta su neve Al via la sesta edizione di Snow Kids, il...

KTM presenta la 390 Adventure 2023

L'entry level della famiglia Travel si presenta con nuove colorazioni e una interessante versione con ruote a raggi, ancora più orientata al fuoristrada Gli appassionati...

Mobilità urbana, Focus2r: due ruote sempre più protagoniste

Bike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal settimo rapporto dell’Osservatorio promosso da ANCMA e Legambiente, in collaborazione...