martedì, Luglio 5, 2022
Home NEWS DALL'ASSOCIAZIONE Bici Bonus bici, scatta il conto alla rovescia per le richieste via web

Bonus bici, scatta il conto alla rovescia per le richieste via web

Ecco i consigli per affrontare la procedura, che sarà online dal 3 novembre: oltre duemila i punti vendita già registrati

Inizia il conto alla rovescia per l’apertura dell’applicazione web attraverso la quale sarà possibile da martedì 3 novembre prossimo richiedere il buono mobilità o il rimborso degli acquisti effettuati dai cittadini (biciclette, e-bike, monopattini e servizi di mobilità condivisa a uso individuale).

Ribadiamo le raccomandazioni per affrontare la procedura online. Tre i consigli: attivare l’identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), scannerizzare il documento di acquisto intestato a proprio nome (fattura o scontrino parlante) e farne uno documento in formato pdf, avere pronta evidenza delle proprie coordinate bancarie per ricevere il rimborso. Nel comunicato stampa, ANCMA sottolinea inoltre che “questa procedura in particolare terrà conto della data di inserimento della richiesta e non quella del documento di acquisto”.

L’iter di domanda è composto da due fasi ben precise: la prima che riguarda appunto il rimborso delle spese sostenute dal 4 maggio al 2 novembre 2020 (60% di esse fino a un massimo di 500 euro), mentre la seconda è rivolta ai cittadini che non ancora hanno effettuato acquisti e prevede un vero e proprio buono di spesa digitale, che i beneficiari potranno generare direttamente sull’applicazione web del Ministero dell’Ambiente. Per coloro che lo richiederanno sarà ugualmente necessaria l’identità SPID. Il voucher creato avrà poi una durata di 30 giorni – per spese da effettuare entro 31 dicembre 2020 – e potrà essere utilizzato negli oltre duemila punti vendita sul territorio nazionale, che si sono già registrati sulla piattaforma digitale resa loro disponibile dal dicastero guidato da Sergio Costa.

Ricordiamo infine che possono usufruire del buono mobilità, fino ad esaurimento fondi, i cittadini maggiorenni con residenza (e non il domicilio) nei capoluoghi di Regione (anche sotto i 50.000 abitanti), nei capoluoghi di Provincia (anche sotto i 50.000 abitanti), nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei Comuni delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50.000 abitanti). 

Ultime News

Assicurazioni: e-bike, scooter sharing e monopattini, la nuova mobilità urbana amplia il mercato delle polizze

Giovani e alla ricerca del risparmio su benzina e parcheggi, in occasione dei 10 anni dal lancio del suo primo prodotto per motociclisti, 24hassistance...

Ducati MotoE, ecco i dettagli del prototipo

Dalla collaborazione tra il reparto R&D di Ducati e Ducati Corse nasce una moto elettrica unica, che integra soluzioni tecniche mai adottate prima per...

Mercato moto, giugno chiude a -1,8%

ANCMA: Non è vero potenziale, al Governo chiediamo di destinare gli stanziamenti per gli incentivi interamente all’elettrico e di scongiurare l’aumento delle polizze assicurative...

VOGE Valico 300 Rally

Il brand del gruppo Loncin Motorcycle mostra l'anima avventurosa delle sorelle Valico, già disponibile nella rete vendita a partire da poco più di 4mila...

THREE, da T.ur il completo off-road testato dai campioni

Il brand nato dall’esperienza ventennale di Tucano Urbano mostra la sua anima tassellata con un nuova linea realizzata in collaborazione con Alessandro Botturi e Jacopo Cerutti A quattro...

Milano-Taranto, EICMA official partner dell’Edizione 2022

Dal 3 al 9 luglio la 35ª rievocazione storica della maratona motociclistica, più di 200 i partecipanti da dieci nazioni differenti L’Esposizione internazionale delle due...