martedì, Luglio 5, 2022
Home News NOTIZIE DAGLI ASSOCIATI Beta annuncia la seconda edizione del TryTrial Tour 2022

Beta annuncia la seconda edizione del TryTrial Tour 2022

Tre tappe in concomitanza con il Trofeo Master Trial per provare in tutta sicurezza la gamma trial della Casa toscana

Torna il TryTrial Tour di Betamotor. Tre tappe e tre occasioni uniche per vivere in prima persona l’emozione della moto da trial. È l’azienda toscana stessa che spiega ne spiega le motivazioni.

“Ogni motociclista è alla costante ricerca di un miglioramento in sella alla propria moto. Migliori paesaggi se è un avventuriero, passaggi più duri se è un endurista, maggiore velocità se è un velocista. Chiunque almeno una volta si è preoccupato di progredire nella sua tecnica di guida per godersi al meglio la propria moto, ma in pochissimi avranno certamente preso in considerazione il Trial per fare il loro step evolutivo. Potrà sembrare incredibile, ma per progredire nella tecnica di guida, il Trial può essere la risposta giusta”.

Per coloro che cercano questa risposta ecco allora il TryTrial Tour della Casa toscana, leader nella produzione di moto da fuoristrada e da trial. E perché proprio il trial? “Perché nessuna disciplina prevede un rapporto così stretto, e a bassa velocità, con la moto. Il Trial è una specialità del motociclismo che consiste nel superare ostacoli naturali o artificiali con la propria moto grazie ad un gesto atletico perfettamente coordinato tra veicolo e pilota, che genera lo slancio necessario a far muovere la moto in ambienti in cui la mobilità è estremamente complessa”.

Equilibrio, precisione, attenzione, coordinamento, sensibilità nel rapporto con la moto e controllo del mezzo. Tutte abilità fondamentali per imparare a gestire ogni altro veicolo a due ruote in piena sicurezza, prima che la velocità inizi a farla da padrona. Senza la velocità, tutto è rimesso alle abilità del pilota, che si renderà conto di quanto faticoso e complicato sia soltanto stare fermo con una moto in equilibrio.

Per questo Beta ha deciso di riproporre un corso, dopo lo stop forzato imposto dalla situazione COVID-19, dove tutti i motociclisti che non l’hanno mai fatto, possono provare a fare Trial.

Gli eventi saranno inseriti nella cornice del Master Beta Trial, il trofeo monomarca firmato Betamotor che ogni anno vede sempre più iscritti. Ecco allora le date: 22 maggio – Garessio (CN), 19 giugno – Chiampo (VI); 10 luglio – Campo Canavese (TO).

Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo promo@betamotor.com, mentre sul sito Betamotor è possibile scaricare il modulo necessario. 

Per partecipare è obbligatorio disporre di patente di guida moto, certificato medico d’idoneità ludico-motoria (certificato non-agonistico, un tempo noto come “certificato di sana e robusta costituzione”).

Ultime News

Assicurazioni: e-bike, scooter sharing e monopattini, la nuova mobilità urbana amplia il mercato delle polizze

Giovani e alla ricerca del risparmio su benzina e parcheggi, in occasione dei 10 anni dal lancio del suo primo prodotto per motociclisti, 24hassistance...

Ducati MotoE, ecco i dettagli del prototipo

Dalla collaborazione tra il reparto R&D di Ducati e Ducati Corse nasce una moto elettrica unica, che integra soluzioni tecniche mai adottate prima per...

Mercato moto, giugno chiude a -1,8%

ANCMA: Non è vero potenziale, al Governo chiediamo di destinare gli stanziamenti per gli incentivi interamente all’elettrico e di scongiurare l’aumento delle polizze assicurative...

VOGE Valico 300 Rally

Il brand del gruppo Loncin Motorcycle mostra l'anima avventurosa delle sorelle Valico, già disponibile nella rete vendita a partire da poco più di 4mila...

THREE, da T.ur il completo off-road testato dai campioni

Il brand nato dall’esperienza ventennale di Tucano Urbano mostra la sua anima tassellata con un nuova linea realizzata in collaborazione con Alessandro Botturi e Jacopo Cerutti A quattro...

Milano-Taranto, EICMA official partner dell’Edizione 2022

Dal 3 al 9 luglio la 35ª rievocazione storica della maratona motociclistica, più di 200 i partecipanti da dieci nazioni differenti L’Esposizione internazionale delle due...