giovedì, Gennaio 27, 2022
Home NEWS DALL'ASSOCIAZIONE Bici A EICMA Genova riceve il premio per il miglior progetto di mobilità...

A EICMA Genova riceve il premio per il miglior progetto di mobilità sostenibile dell’anno

Il capoluogo ligure, vincitore del prestigioso Urban Award 2021, si è aggiudicato una nuova flotta di eBike offerta da Bergamont (Gruppo SCOTT) e Bosch eBike Systems, associate a Confindustria ANCMA

È Genova il Comune vincitore della sesta edizione di Urban Award, Premio per la mobilità sostenibile ideato da Ludovica Casellati, direttrice di Viagginbici.com.com, che ogni anno è conferito ai migliori progetti legati alla bicicletta realizzati dalle amministrazioni comunali sul territorio nazionale. 

Dopo l’assegnazione ufficiale, avvenuta in occasione della XXXVIII Assemblea Nazionale Anci lo scorso 10 novembre, i rappresentanti del Comune di Genova hanno presenziato alla 78° edizione di EICMA per la cerimonia di consegna dell’ambito premio: un nuovo parco eBike messo a disposizione dai partner Bergamont (Gruppo Scott) e Bosch eBike Systems, associate a Confindustria ANCMA, Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori. Le eCargobike Bergamont E-Cargoville LJ Expert epowered by Bosch ritirate presso la più importante manifestazione fieristica del settore delle due ruote, saranno un valido alleato per il prosieguo del progetto Smart Move, che è valso al Comune di Genova l’Urban Award 2021.

Un’iniziativa partita dal basso, fortemente voluta dalle associazioni di cittadini convinti della necessità di trasformare la mobilità genovese secondo criteri di elevata qualità e di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Smart Move si pone infatti l’obiettivo di rendere più efficiente la mobilità urbana attraverso diverse attività trasversali e integrate: dagli interventi infrastrutturali come la realizzazione di piste ciclabili, velostazioni e bici park, alle campagne di sensibilizzazione e incentivazione all’utilizzo della bicicletta. Sono già 67,8, ad esempio, i chilometri di bike lane e piste ciclabili completati, insieme alle 50 nuove aree per la sosta di biciclette localizzate principalmente in Centro Storico e alle 2 velostazioni presso le stazioni ferroviarie. Significativo anche l’intervento per implementare il bike sharing e per promuovere la sperimentazione della circolazione su strada di dispositivi di micromobilità elettrica. Inoltre, grazie alla collaborazione tra istituzioni e associazioni dei genitori sono stati individuati e attivati percorsi di bicibus e pedibus, con l’intento di diffondere ulteriormente la pratica sul territorio comunale. Tutte attività frutto di una costante azione di programmazione tecnica ed economica che hanno convinto la giuria degli Urban Award e che potranno contribuire a far cambiare passo alla città, permettendo ai suoi abitanti di guardare al futuro in modo nuovo. 

Ludovica Casellati, Direttrice di Viagginbici.com:

“L’Urban Award ha dimostrato che il mondo della bici e le città italiane hanno un legame sempre più inscindibile: più le città diventano a misura di bicicletta e più è semplice, divertente e sicuro usare questo mezzo per gli spostamenti di tutti i giorni. L’avvento dell’eBike ha eliminato il problema delle distanze e dei dislivelli nei Comuni penalizzati dalla grande estensione o dalla morfologia. È una grande soddisfazione oggi consegnare al Comune vincitore dell’edizione 2021, Genova, un piccolo parco di cargo bike Scott che utilizzerà per progetti socialmente utili”.

Federica Cudini, Marketing Manager Bosch eBike Systems Italia:

“In Bosch eBike Systems, attraverso i nostri prodotti e le nostre tecnologie, lavoriamo costantemente per contribuire allo sviluppo di una mobilità che sia più sostenibile per l’ambiente e per i cittadini. Crediamo che la strada da fare sia ancora tanta, con continue evoluzioni e innumerevoli opportunità, ma progetti virtuosi come quello che oggi riceve questo importante riconoscimento dimostrano che una mobilità green è possibile. E in questo contesto siamo certi che l’eBike possa essere sempre più protagonista, perché rappresenta una risposta a molte domande e sfide del nostro tempo: la nostra mobilità causa più di un quinto delle emissioni di CO2             in tutto il mondo, ma scegliere di utilizzare un’eBike aiuta a ridurre notevolmente il nostro impatto sull’ambiente, risparmiando e ottenendo ulteriori benefici. Le eCargobike Bergamont epowered by Bosch che abbiamo consegnato all’Amministrazione di Genova, in particolare, sono una perfetta alternativa a mezzi decisamente più inquinanti come le auto o i furgoni commerciali e, specialmente per gli spostamenti all’interno della città, permettono di muoversi e trasportare carichi, anche di peso elevato, in modo più ecologico, veloce, efficiente e smart”.

Donatella Suardi, General Manager Bergamont – Scott Italia:

“Siamo orgogliosi di premiare la città italiana che si è più distinta sul tema della mobilità urbana, poiché è un tema che ci sta particolarmente a cuore, ma su cui vediamo che c’è ancora tanto lavoro da fare. Bergamont è il marchio del gruppo Scott che più crede nella bicicletta come stile di vita alternativo e che vuole offrire a chiunque il giusto mezzo a due ruote sulla base delle proprie necessità che siano esse di lavoro oppure di semplice svago. In Italia la mobilità urbana sta diventando un tema sempre più cruciale, sia in termini di sostenibilità sia alla luce della situazione sanitaria che stiamo ancora vivendo, ma si fa ancora troppo poco. Abbiamo però degli esempi virtuosi che è doveroso sostenere; ci auguriamo che possano col tempo anche altre amministrazioni locali che ad oggi non hanno investito forze e risorse per rendere le città più a misura di bicicletta possano seguire il loro esempio. Ci auguriamo quindi che le eCargobike Bergamont possano davvero dare una mano all’Amministrazione di Genova per semplificare il suo lavoro e siamo sicuri che troveranno davvero tanti benefici dall’utilizzo di questi mezzi innovativi”. 

Piero Nigrelli, Direttore Settore Ciclo – Confindustria ANCMA:

“Genova rappresenta una città dove tutte le caratteristiche attribuibili a una città ciclabile sono di difficile applicazione, ma grazie alla pedalata assistita, oggi, le bici vivono una nuova giovinezza, anche le salite più impervie non rappresentano per i ciclisti un problema. Per questo motivo la sfida e l’omaggio di tre cargobike al Comune di Genova saranno motivanti e sfidanti per un futuro smart di tutta la città”.

Ultime News

Husqvarna E-Bicycles Legacy Edition: passato e futuro si incontrano nel presente

Il brand di PIERER E-Bikes lancia i modelli Mountain Cross e Hard Cross, nella nuova versione “Legacy” I modelli più richiesti di Husqvarna E-Bicycles, la...

Snow Kids 2022: l’appuntamento sulle Yamaha SRX 120 dedicato ai più piccoli

Prima tappa a Courmayeur il 5 e 6 febbraio Neve, motoslitte e tanto divertimento: sono questi gli ingredienti di Snow Kids Yamaha, l’appuntamento dedicato ai...

Mercato moto 2021, in Europa segna un +7,8%

I dati di ACEM: Italia prima per immatricolazioni, seguono Francia e Germania Le due ruote corrono veloci in tutta Europa e superano i livelli pre-pandemia....

Continua la crescita dell’elettrico nel 2021 (+32,6%) sostenuta degli acquisti privati

Boom di quadricicli e moto, bene anche gli scooter (+5%), battuta d’arresto invece per i ciclomotori (-10,5%). Stabile l’andamento stimato delle eBike È la mobilità...

Da Honda nuova CB300R 2022

La gamma Neo Sports Café della casa nipponica si completa con un modello pronto a far divertire con la sua guida intuitiva e il...

FOCUS2R: boom delle due ruote, cresce a singhiozzo l’attenzione dei Comuni italiani

Bike e scooter sharing, sicurezza, disponibilità parcheggi e stazioni di ricarica veicoli elettrici: dal sesto rapporto dell’Osservatorio promosso da Confindustria ANCMA e Legambiente in...